Acquaviva e Volpe sul gradino più alto del podio

Ripartono gli allenamenti per la Scherma Trani
31 Agosto 2019
Foggia, 2 Novembre 2019 – Le pedane del Circolo Schermistico Dauno hanno ospitato la 1^ prova regionale del Gran Premio Giovanissimi.

 

Emanuele Acquaviva e Flavia Volpe diventano protagonisti della giornata di sabato con due ottimi primi posti meritatamente conquistati.

Emanuele, nella gara dei Giovanissimi, parte 6° dopo il turno dei gironi, ma riporta subito una vittoria netta per 10-0 sul foggiano Rubano. Nel turno , registra un altrettanto meritato 10-7 sull’avversario sanseverese, accedendo di diritto alla semifinale, dove rimarca la sua superiorità su Mastrolitto per 10-3. In finale, Emanuele non si lascia “coccolare” dai risultati ottenuti durante la gara e conquista con la giusta caparbietà il primo gradino del podio, lasciando il lametino Piraina indietro di 4 stoccate (10-6).

Flavia supera invece di diritto il primo turno ad eliminazione diretta per la categoria Giovanissime, classificandosi al secondo posto e accedendo direttamente alla semifinale. Qui si misura con Giorgia Gasbarrino di Campobasso e conquista la finale con il risultato di 10-5. Nell’assalto che la porta sul primo gradino del podio incontra la compagna di sala Greta Ferri, prima dopo i gironi, sulla quale riporta la vittoria per 10-8, in un assalto combattuto stoccata dopo stoccata.

Per Greta arriva la medaglia d’argento dopo la vittoria in semifinale con l’atleta Bergantino, anche lei di Campobasso, per 10-1: margine che va a sottolineare il meritato secondo posto.

Nella gara Ragazzi/Allievi, conquista il secondo gradino del podio anche Mauro Angelilli, che si arrende in finale al foggiano Valerio Virgilio per 8-15. La gara di Mauro inizia con un piazzamento in quinta posizione dopo i gironi e con la conquista del tabellone finale ad 8. Qui incontra il sanseverese Riccioni, sul quale riporta la vittoria per 15-11. Conquista poi l’assalto di semifinale all’ultima stoccata, segnando un ottimo 15-14, sul lametino Pujia.

Nella categoria Maschietti, vale un altro argento Matteo Vista, sconfitto in finale dal campobassano Testini, dopo aver battuto in semifinale il compagno di sala Giacinto Ladisa, che si ferma sul terzo gradino del podio.

Per la categoria Bambine, 3° posto per Valeria Trullo.

In gara con Emanuele, per la categoria Giovanissimi, ottimo 6° posto per Carlo Soldano e 8° posto per Luca Toscano. Entrambi conquistano il tabellone finale dopo delle belle vittorie nel primo turno ad eliminazione diretta (10-3 per Carlo, 10-8 per Luca).

Per la categoria Ragazzi/Allievi, salgono in pedana anche Lorenzo Papagno e Manuel Di Cugno, che si classificano all’8° e 9° posto, sfortunati nell’incontrarsi al primo turno di diretta, nel quale Lorenzo prevale per 15-12.

Ottima prestazione nella gara promozionale Esordienti Prime Lame per Michele Di Lillo, Nicola Garofalo ed Edoardo Soldano.

 

Lo Staff