Le squadre tranesi in pedana a Sulmona

Talentuosa professionista del panorama sportivo e sanitario: 8 in pagella per Ramona Cataleta
19 Febbraio 2019

Sulmona, 02/03 Marzo 2019

Si è tenuto nel weekend di Carnevale il Gran Prix a squadre di sciabola maschile e femminile.

A rappresentare l’ A.D. Scherma Trani ben 5 squadre in pedana: una squadra per la categoria Bambine-Giovanissime, una per la categoria Maschietti-Giovanissimi, una iscritta nella categoria Ragazze-Allieve e due squadre in gara per i Ragazzi-Allievi.

Le gare hanno avuto inizio sabato e sono stati i più piccoli ad aprire le danze. La squadra composta da Nicolò Ferrante, Emanuele Acquaviva, Carlo Soldano e Christian Sardella ha conquistato il primo turno di diretta vincendo ben 2 assalti su 3 al girone. Passano il primo turno battendo in pedana il Club Scherma Roma, ma devono arrendersi all’assalto successivo contro i più esperti Fiamme Oro Roma. I piccoli atleti chiudono la loro gara al 12^ posto, un ottimo risultato considerando che erano tra le squadre di età media inferiore.

Sempre sabato sono salite in pedana anche le bambine, nella loro formazione composta da: Carlotta Laraia, Greta Ferri, Flavia Volpe e Francesca Corrado. Le ragazze sfiorano la vittoria di un assalto al girone, ma devono arrendersi con un risultato di 36 a 32.

Domenica è invece la giornata dei più grandi, che salgono in pedana con determinazione.

Le ragazze nella consolidata formazione Didonato, Catanzaro, Tursi conquistano una vittoria al girone. Nella prima diretta si impongono sulla squadra del Virtus Scherma Bologna per 45-30, ma cedono il passo al Petrarca Scherma per l’accesso alla semifinale. A niente è servita l’ottima rimonta di Didonato nella parte centrale del match.

I ragazzi si presentano con due squadre: i più grandi riconfermano la squadra Vetturi, Rutigliano, Toscano, i più piccoli sperimentano la formazione Angelilli, Palumbo, Dragonetti.

La gara dei più grandi inizia con la giusta marcia, conquistano infatti 3 vittorie nel girone, non lasciando spazio agli avversari e guadagnandosi, di diritto, il secondo turno di diretta.

I più piccoli iniziano con una difficoltà maggiore ma la combattono con tutte le loro forze cedendo il primo assalto del girone contro la squadra più forte in gara, ma conquistando con grinta e spirito di squadra il secondo assalto. Passano il primo turno di diretta vincendo in pedana contro la squadra Virtus Scherma Bologna.

Il secondo turno di diretta vede in pedana il derby di sala, con le due squadre che si scontrano dando vita ad un assalto divertente che vede vincitori i più grandi che passano così al tabellone successivo dove incontrano gli avversari di Frascati Scherma, che riescono ad imporsi per sole 5 stoccate sui nostri atleti che non sono riusciti a portare a termine il recupero avvenuto a metà assalto.

Lo staff


Trovate tutte le foto nella nostra Galleria. Qui alcune anteprime.